Articoli con tag “amore innamorarsi uccide morte pensieri

L’amore uccide

Si pensa che dia vita, faccia rinascere, ringiovanisca e rinvigorisca. Forse. Ma prima d’ogni cosa, l’amore uccide. Ciò che eri, che credevi, che pensavi o anche solo immaginavi d’essere non esiste più quando ami. Una parte di te muore. Necrotici pezzi del tuo essere si consumano e scompaiono. Al loro posto arriva il tuo nuovo io. Ci sono delle volte in cui si fatica davvero a capirsi. La sconsideratezza delle azioni dettate da quel maledetto sentimento ti porta a stupirti ogni qual volta tu faccia qualcosa senza sapere il perché. O meglio, sai perché lo fai, lo sai fin troppo bene, conosci l’insensata ed immotivata voglia dell’altra persona. L’hai studiata a fondo nelle notti passate a pensare, ma è proprio questo che non ti spieghi. Non riesci a capire l’origine di tutto ciò, l’origine della tua nuova vita, l’origine della tua morte. Perché tra miliardi di respiri dipendi proprio dal suo, perché tra miliardi di voci solo la sua è essenziale, perché tra infinite essenze sia stata proprio lei ad ucciderti. Puoi provare a capirla, ma non accadrà mai di trovare la verità, perché non esiste verità. Non esiste verità palpabile, udibile, visibile, tangibile, non esiste nulla. Esiste solo l’abissale voglia di ritrovarsi in un letto e fare l’amore anche senza sfiorarsi, guardandosi solamente. Catturarne semplicemente il profumo nell’aria, con respiri profondi, cercare di imprigionare nei tuoi polmoni tutto il suo essere e la sua bellezza, come a voler chiudere il mondo in una scatola, il mare in una conchiglia, il cielo in una foto. Impossibile. Ama, muori, rinasci, vivi.